Sui Colli Euganei i produttori di vino fanno rete

Bella iniziativa di diverse associazioni, sotto la spinta di Coldiretti, che raggruppano aziende enogastronomiche dei Colli Euganei. L’intenzione è quella di creare una rete che possa unire l’attività agricola con il turismo ed è per questo che l’Università di Padova, con Consorzio Vini Colli Euganei, Parco Colli e – appunto – Coldiretti cominceranno a tracciare nuove strategie sin dalle prossime settimane.

Il direttore di Coldiretti Padova, Giovanni Roncalli, afferma che “bisogna dare il giusto valore al nostro vino e alle aziende che lo producono. Un occhio particolare sarà dato alla sostenibilità ambientale, vogliamo costruire un nuovo modello di turismo per i Colli Euganei e l’attenzione per l’ambiente sarà un aspetto prioritario”.

Per Calaon, presidente del Consorzio Vini Colli Euganei, “questo approccio ci darà nuova consapevolezza e diversi strumenti per coniugare viticoltura e turismo e sfruttare al massimo le possibilità del territorio”.